SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE Formazione quadriennale in psicoterapia della Gestalt per psicologi e medici

 

 

 

 

OLTRE LA  DIDATTICA

CHE COS'è CHE RENDE UNICA LA NOSTRA SCUOLA E IL NOSTRO MODELLO NEL PANORAMA DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE?

 

 
 

 

Oltre alle specifiche sulla didattica che trovi qui, ci sono dei punti di forza che caratterizzano la scuola dell'Istituto Gestalt Trieste: la ricchezza di una didattica integrata tenuta da docenti di fama internazionale, i residenziali intensivi unici nel loro genere, ed una spinta alla professionalizzazione reale dei nostri allievi in formazione.


.

.

.


1. UNA FORMAZIONE INTEGRATA

La didattica delle nostra Scuola di Specializzazione offre un modello di Gestalt integrato con le diverse principali terapie.

La ricchezza formativa è data dallo scambio e dal confronto tra modelli epistemologici portati dai diversi docenti.

La scuola infatti fa parte della FISIG (Federazione Italiana Scuole ed Istituti Gestalt) e ospita ogni anno i più grandi formatori nazionali in ambito Gestalt ma non solo.

Questo tipo di varietà è uno dei punti forza della Scuola: offrire agli allievi una molteplicità di strumenti da utilizzare in tutti i contesti clinici aumentando in modo esponenziale l'efficacia professionale del terapeuta.

 


2. I NOSTRI DOCENTI

All'interno della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt dell'Istituto Gestalt Trieste si alternano ogni anno i maggiori esponenti della psicoterapia della Gestalt e della psicoterapia in generale: gli allievi saranno formati da docenti di fama nazionale ed internazionale.

Paolo Baiocchi Medico psichiatra e psicoterapeuta, formatore. Da anni è nello staff dei programmi S.A.T. come stretto collaboratore di Claudio Naranjo. Ideatore del metodo Gestalt Empowerment insegnato in Italia e in Cile. Si è formato in psicoterapia con Miriam e Erving Poster. E’ direttore dell’Istituto Gestalt Trieste.

Anna Ravenna Psicologa, Psicoterapeuta, Didatta FISIG, cofondatrice della sede di Roma dell’Istituto Gestalt di Firenze.

Sergio Mazzei Psicologo, psicoterapeuta e direttore dell’Istituto Gestalt e Body Work di Cagliari (IGBW).

Francesca Belforte Psicologa e psicoterapeuta. Direttore CGV (Centro Gestalt Viva Naranjo)

Alexander Lommatzsch Psicologa psicoterapeuta. Direttore Istituto Gestalt Puglia

Giovanni Paolo Quattrini Direttore dell’Istituto Gestalt Firenze (IGF), è didatta in corsi di addestramento in Psicoterapia della Gestalt in Italia (Firenze, Roma, Livorno, Lecce, Trieste, Cesena), Spagna, Portogallo, Thailandia, Messico e Brasile.

Antonio Ferrara Direttore IGAT (Istituto Gestalt Analisi Transazionale), Psicologo, Psicoterapeuta della Gestalt, Analista Transazionale

Riccardo Zerbetto Medico Specialista in Clinica delle Malattie Nervose e Mentali e Neuropsichiatria Infantile. Direttore CSTG.

Claudio Billi Psicologo e psicoterapeuta. Direttore CGV (Centro Gestalt Viva Naranjo)

Francesco Cattafi Psicologo psicoterapeuta e PNL counsellor. Direttore Istituto Gestalt Brescia.


3. IL RESIDENZIALE 

Oltre alla normale didattica ogni anno è previsto un modulo residenziale di una settimana.
Il residenziale rappresenta un momento unico e prezioso per gli allievi: l'occasione per costruire e rafforzare il gruppo classe, per apprendere intensivamente nuovi strumenti e modalità di colloquio terapeutico, per sperimentare su se stessi la Gestalt e le sue potenzialità.

 

 

 DUE DIVERSI RESIDENZIALI

Il primo residenziale è la formazione specifica dedicata al mondo delle emozioni. Il modello ideato da Paolo Baiocchi si fonda su una mappa di 26 emozioni di disagio, sulla loro lettura e sugli "antidoti" per calmare ogni specifica emozione, su se stessi e sul paziente. Questa formazione, oltre ad una didattica frontale teorica affianca un ampio spazio di laboratori esperienziali e di gruppo.

 

Durante il secondo residenziale estivo gli allievi hanno la possibilità di vivere un aspetto che fin dalla sue origini e stato centrale nella Gestalt: l'Arte.
In questa formazione infatti l'arte verrà usata al servizio della psicoterapia e del benessere personale. Tutte le forme artistiche, dalla musica al teatro, saranno il centro di questa settimana unica nel suo genere.

In questi anni già numerosi nomi dell'arte e del mondo dello spettacolo hanno sposato il nostro istituto portando il loro sapere e il loro talento alla nostra formazione: Paolo Rossi, Jacopo Fo, Piero Pelù, Stefano Benni, Ivano Marescotti e tantissimi altri.

 

Con particolare affetto poi ci piace ricordare la settimana in cui nel 2011 è stato con noi il grandissimo Dario Fo (video).

 

 

 

4. LAVORARE DA SUBITO

 

Fin dai primissimi weekend di formazione del primo anno agli allievi vengono dati da subito gli strumenti per iniziare a lavorare in seduta con i pazienti. I concetti teorici della Gestalt e del nostro modello vengono dapprima insegnati e poi fatti sperimentare agli allievi: sedute di terapia, simulazioni, esercizi e molto altro, per mettere in pratica da subito in una situazione didattica i concetti da applicare poi nel reale contesto clinico.

Un ulteriore aspetto fondamentale è quello dell'autopromozione della propria attività professionale, aspetto che molte volte viene dato per scontato oppure sottovalutato ma che è invece fondamentale per creare un proprio bacino di clienti.

Il lavoro degli allievi inoltre, a partire dal 3° anno di formazione sarà supervisionato dal direttore Paolo Baiocchi. La supervisione, per le modalità con cui viene affrontata, è lo strumento principale attraverso il quale imparare ed accrescere la propria professionalità di terapeuta.

Da quest'anno inoltre l'Istituto Gestalt Trieste, ha iniziato una collaborazione con il portale Medical Box, ed è diventato centro clinico virtuale. Alcuni nostri allievi infatti inizieranno a tenere videoconsulti online tramite il portale. La nostra idea è quella di estendere questa possibilità anche a tutti gli allievi: una possibilità in più per tutti i nuovi iscritti di iniziare a lavorare con casi clinici reali, imparare e non ultimo guadagnare.

 

 

 

Clicca qui sotto per vedere la pagina del centro clinico e i profili dei nostri allievi

 

 

 

 

 

Vuoi prenotare un colloquio conoscitivo gratuito con il direttore Paolo Baiocchi?

INVIA UNA MAIL compilando il form qui sotto

Prenota l'incontro via skype o presso la sede dell'Istituto a Trieste

 

Inserisci qui il tuo nome e cognome
Inserisci qui il tuo recapito telefonico
Seleziona la modalità di colloquio che preferisci effettuare

 

Colloquio conoscitivo gratuito riservato a medici e psicologi, diplomati o ancora in formazione, che intendono ricevere informazioni riguardanti la scuola di Specializzazione in Psicoterapia della gestalt. Una volta compilato il form sarà cura della nostra segreteria contattarti telefonicamente o via mail per fissare l'appuntamento.

 



 

LA GESTALT

Nel panorama degli attuali orientamenti in psicoterapia, l’approccio della Gestalt Therapy rappresenta un indirizzo che si è consolidato progressivamente negli ultimi decenni sino a divenire uno dei modelli di intervento più diffusi sul territorio nazionale.

La Psicoterapia della Gestalt può considerarsi un’evoluzione della Psicoanalisi man mano che a questa venivano meno alcuni capisaldi teorici e una volta tolto il supporto epistemologico del modello fiscalista ottocentesco, supporto che Perls ricostituisce attraverso la Psicologia della Gestalt, l’Esistenzialismo e la Fenomenologia.


 

 

La Gestalt fonda l’intervento psicologico sul sostegno alle cosiddette “parti sane”, alle risorse che, se pur in quantità limitata, ogni individuo possiede in sé e può recuperare. In questa concezione, quindi, la psicoterapia diviene uno degli strumenti – in alcuni casi l’unico possibile – adatti a riattivare e ampliare il processo di evoluzione personale.

La concezione gestaltica dello sviluppo e del benessere psicofisico individuale fonda la “diagnosi” sulle possibilità intrapsichiche e relazionali perdute dalla persona che ha cristallizzato il suo agire in comportamenti ripetitivi, inadeguati al contesto attuale e, quindi, al benessere personale.


SEDE

34125, Trieste | Via Rossetti 8 

Telefono 040369777 | Fax 040636507

Email info@istitutogestalt.net


ATTIVITA'

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

 


STAFF

Direttore: dott. Paolo Baiocchi

 

 

 

2017 - Istituto Gestalt Trieste - P.iva 00970440327